Salta al contenuto

Il fine settimana si chiama Dolce Vernio, via alla mostra mercato e al contest alla ricerca del miele più buono

L’Oratorio dei Bardi si candida a luogo del cuore con la raccolta firme e prosegue la distribuzione di festoni per “Vernio si tinge di giallo”

Data:

13-10-2022

Gli esperti di Arpat al tavolo della valutazione tecnica dei mieli
Gli esperti di Arpat al tavolo della valutazione tecnica dei mieli

Un fine settimana dolce come il miele quello che sta per aprirsi in Val di Bisenzio. Dolce Vernio fa il suo debutto ufficiale con i primi appuntamenti della manifestazione promossa dal Comune di Vernio in collaborazione con Arpat.

“Sul palcoscenico della piazza di San Quirico allestiamo sabato pomeriggio dalle 15 alle 19 e domenica dalle 10 alle 17 l’attesa mostra mercato del miele e dei produttori apistici, una risorsa preziosa per il nostro territorio e per l’ambiente – spiega l’assessore a Cultura e Turismo di Vernio Maria Lucarini – Sabato premieremo il miele più buono e battezzeremo la nostra ape testimonial con un nome scelto fra quelli che ci sono stati suggeriti anche sui Social”.

Gli esperti dell’Arpat sono già al lavoro per la valutazione tecnica dei 50 campioni (tutti della Val di Bisenzio) consegnati per la partecipazione alla sfida. Poi sarà la volta della giuria popolare, venerdì 14 alle 21, che per la prima volta si cimenterà nell’assaggio dei mieli per decretare "Il Miele più buono della Val di Bisenzio".

L’Oratorio dei Bardi di Vernio si candida a Luogo del Cuore FAI. Sabato 15 e domenica 16 ottobre dalle 10 alle 17 sarà uno dei percorsi delle Giornate d’Autunno FAI, con visite guidate a vestibolo, sagrestia, archivio e chiostro. I visitatori saranno accolti da figuranti del gruppo storico Conti Bardi. Saranno visibili documenti storici dell’archivio dell’Opera Pia di San Niccolò. Le giornate saranno l’occasione per la raccolta firme per la candidatura grazie alle cartoline “Dolce Vernio” realizzata da Sara Rossini.

Intanto prosegue la distribuzione dei festoni per addobbare portoni, finestre e terrazze grazie all’iniziativa “Vernio si tinge di giallo” del Centro commerciale naturale “Vivere Vernio”. C’è anche un contest per la vetrina più bella. Votando la vetrina si vince un buono spesa.

Tutte Scapate San Niccolò” è la mostra che sabato 15 ottobre apre nel Chiostro del Casone dei Bardi con opere dell’artista Eleonora Santanni (fino al 30 ottobre, sabato e domenica 10-12 e in orario di apertura del Comune). Mentre domenica 16 ottobre alle 17.30 Ivano Battiston e la sua fisarmonica saranno protagonisti del concerto nel chiostro del Casone.

E infine i laboratori per bambini: sabato 15 ottobre dalle 16 in piazza San Quirico. “Api di mille colori”, laboratorio di pittura a cura di Sara Rossini e laboratorio dolce-amaro per bambini a cura di Slow Food condotta di Prato.

Domenica 16 ottobre dalle 10 in piazza San Quirico. Laboratorio per colorare la propria magliettaricordo di Dolce Vernio. Alle 15 “Un fiore per le api”, alla scoperta del mondo delle api e del loro prezioso lavoro.

Dolce Vernio fa parte del circuito EAT Prato ed è realizzato con la collaborazione di Fondazione CDSE, Legambiente Prato, FAI-Fondo Ambiente Italiano, Slow Food Prato, Società della Miseria - Gruppo Storico Conti Bardi, Pro Loco di Cavarzano e di Luciana, Biblioteca Popolare Petrarca, apicoltori e aziende agricole.

Prenotazioni: www.visitvalbisenzio.it, prenotazione eventi

INFO Ufficio CULTS 0574 931065-931264 (lun/ven 9-13) oppure eventi@bisenzio.it.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13-10-2022 14:10

Questa pagina ti è stata utile?