Salta al contenuto

Patto per la lettura, pronta l’adesione del Comune di Vernio

Lucarini: “Attenzione ai bambini, leggere cambia la vita”

Data:

05-04-2022

Patto per la lettura, pronta l’adesione del Comune di Vernio

“Leggere libri cambia la vita dei bambini, li rende persone e cittadini migliori e cambia anche la società. Per questo anche il Comune di Vernio ha deciso con convinzione di aderire al Patto intercomunale per la lettura che si collega al progetto nazionale Città che Legge promosso dal Centro per il libro e la lettura del ministero della Cultura. Tutte le iniziative che incentivano la lettura vanno sostenute con la massima determinazione perché la cultura e la conoscenza sono armi fondamentali contro ogni guerra”. Così Maria Lucarini, assessore alla Cultura del Comune di Vernio, spiega la scelta di sottoscrivere il Patto intercomunale per la lettura che sta coinvolgendo tutto il territorio pratese, finalizzato alla promozione di progetti condivisi a livello territoriale.

“La lettura e la conoscenza sono fattori indispensabili per lo sviluppo del pensiero e del senso critico individuale e collettivo e per la costruzione di una società democratica, libera, consapevole e attenta alle diversità – si legge nel patto - dalla lettura e dalla conoscenza consapevole dipende anche lo sviluppo intellettuale, sociale ed economico delle comunità, la qualità della vita individuale e collettiva”.

La promozione coordinata della lettura sul territorio di Prato è una realtà consolidata da diversi anni, grazie alla grande alleanza fra i Comuni e soggetti pubblici e privati aderenti al Sistema bibliotecario Provinciale. Il Comune di Vernio, aderendo al Patto con le altre amministrazioni locali, si impegna a partecipare alla progettazione e realizzazione di iniziative comuni, a condividere gli obiettivi generali, ad ampliare la rete di adesioni, a individuare le risorse e le competenze necessarie.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

30-08-2022 17:08

Questa pagina ti è stata utile?