Tu sei qui: Home News Tutti gli ex sindaci di Vernio al pranzo conviviale

Tutti gli ex sindaci di Vernio al pranzo conviviale

In 70 all’iniziativa di Arturo Pasquinelli e della Pro Loco di Cavarzano. Il sindaco Morganti consegna pergamena ai consiglieri con più di 80 anni

Da sinistra Roberto Marchi, Giovanni Pini, Carlo Rossi, Giovanni Morganti, Paolo Cecconi e il segretario comunale storico Decimo Licata

“Un’occasione per rivedersi e anche un riconoscimento a chi ha speso tanto al servizio della propria comunità”. È così che Arturo Pasquinelli, a lungo consigliere e assessore a Vernio e promotore dell’iniziativa, chiosa la riuscita di una giornata che ha visto insieme per un pranzo conviviale al Meucci 70 fra ex amministratori, consiglieri e familiari.

“Erano presenti tutti i sindaci in vita - Roberto Marchi, Giovanni Pini, Carlo Rossi che oggi ha 97 anni e Paolo Cecconi – insieme al segretario comunale storico Decimo Licata – racconta il sindaco attuale Giovanni Morganti, che ha anche premiato con una pergamena i 3 consiglieri presenti che hanno compiuto più di 80 anni e che erano in consiglio comunale tra fine anni 60 e primi anni 70. Ci sono altri 2 consiglieri 90enni che non erano presenti per motivi di salute e a cui la pergamena sarà consegnata nei prossimi giorni. Il pranzo è stato preparato dalla Proloco Cavarzano e parte del ricavato sarà devoluto in beneficienza.

Il promotore Arturo Pasquinelli, impegnato in politica per diversi decenni, consigliere comunale nelle file del Pci e poi dei Ds e assessore nelle giunte dei sindaci Giovanni Pini e Paolo Cecconi, propone anche di farne un appuntamento annuale, dedicato a tutti gli ex amministratori di ogni colore politico. Nel corso della mattinata è stato anche presentato il libro di Licata Decimo Un segretario al servizio della Val di Bisenzio.

Azioni sul documento