Tu sei qui: Home News Mobilità, i cittadini adesso sono chiamati a dire la loro

Mobilità, i cittadini adesso sono chiamati a dire la loro

Morganti: “Scriviamo insieme il piano della mobilità sostenibile”. Incontri in presenza sabato 17 a Vernio e domenica 18 a Montepiano

Week end di confronto a tutto campo con i cittadini per scrivere il nuovo piano della mobilità sostenibile della Val di Bisenzio. Mentre sono oltre 600 i questionari on line compilati dagli abitanti di Vernio per raccontare come si spostano e come si vorrebbero spostare, adesso il processo partecipativo - avviato nel marzo scorso - entra nel vivo. “Dobbiamo scrivere insieme un piano della mobilità sostenibile che guardi al futuro della Vallata, ben oltre le criticità legate alla pandemia - sottolinea il sindaco di Vernio, Giovanni Morganti - Siamo impegnati, insieme a Vernio e Cantagallo, in un percorso di coinvolgimento dei cittadini che porterà a condividere la visione della mobilità sostenibile nella Valle del Bisenzio, sia in relazione agli spostamenti tra singoli comuni che rispetto all’area vasta e al rapporto con Prato e con i Comuni dell’Emilia Romagna”. 

Per l’organizzazione e la gestione del processo partecipativo, condotto con il supporto si Simurg Risorse, i Comuni hanno ricevuto un finanziamento dall’Autorità Regionale per la Partecipazione.

Il primo appuntamento del week end è al punto di ascolto che sarà a disposizione dei cittadini sabato 17 luglio, dalle 10 alle 13, presso il Centro Commerciale Coop e Distretto Sanitario di Vernio e dalle 16 alle 18 in via Caduti della Direttissima, angolo via Livio Becheroni. Il secondo appuntamento è invece con un laboratorio per fare proposte nel pomeriggio di domenica 18 luglio,  dalle 15 alle 18, presso lo Chalet del Villeggiante, via della Badia, a Montepiano.

 Il laboratorio è rivolto a cittadini ed associazioni che potranno far conoscere le loro necessità e le loro riflessioni su come ci si spostava prima della pandemia, come ci spostiamo adesso e come ci piacerebbe spostarci in futuro dando un contributo concreto alle prossime scelte dell’amministrazione comunale. Per segnalare la propria partecipazione o chiedere informazioni è consigliato scrivere una mail a simurg@simurgricerche.it o telefonare allo 0586/210460. Maggiori informazioni sul progetto si trovano sul sito https://partecipa.toscana.it/web/mobilita-sostenibile-nella-val-di-bisenzio/home 

La raccolta delle informazioni è fondamentale per analizzare abitudini e disagi ed elaborare un piano per una mobilità efficace. Si può ancora compilare il questionario on line utilizzando direttamente il link  http://bit.ly/ValBisenzioMobilita. Chi vuole compilare il questionario in forma cartacea può recarsi alla Biblioteca Petrarca, ai circoli di Sant'Ippolito, Terrigoli, Cavarzano, Mercatale e San Quirico, oppure presso la sede dei sindacati a San Quirico, il circolo della Misericordia di Montepiano o al Bar - Alimentari "Da Gastone" a La Storaia.  I questionari vanno riconsegnati alla struttura che li distribuisce, che poi si impegnerà a farli avere agli uffici comunali. 

Azioni sul documento