Tu sei qui: Home News Libri, cinema, musica e spettacolo all’ombra del giardino. A Vernio l’estate si chiama Apriti Chiostro

Libri, cinema, musica e spettacolo all’ombra del giardino. A Vernio l’estate si chiama Apriti Chiostro

Promosso dal Comune di Vernio. Si comincia con “Per amore di Bice” il primo luglio. La novità è Appetichiostro, appuntamento con il gusto a cura dei ristoratori

L'assessore Maria Lucarini e i ristoratori di Appetichiostro

A Vernio l’estate arriva con Apriti Chiostro, il programma di eventi al fresco del giardino del Casone dei Bardi in luglio e agosto promosso dal Comune di Vernio. Libri, cinema, musica e spettacolo, serate dedicate all’anniversario dantesco e una golosa novità che si chiama Appetichiostro,  appuntamento con il gusto a cura dei ristoratori del territorio. 

“Come ogni anno abbiamo messo insieme un programma che speriamo possa soddisfare tutte le esigenze, quelle dei turisti e dei residenti, degli adulti e dei bambini, degli amanti delle serate culturali e di chi preferisce la musica o il cinema, non dimenticando l’anniversario dantesco - spiega l’assessore a Cultura e Turismo di Vernio Maria Lucarini - La collaborazione con i ristoranti del territorio è poi una novità a cui tengo molto. Stiamo faticosamente uscendo dal buio della pandemia e questo ci è parso un piccolo passo in avanti, per tutti, nella riconquista della normalità”. I ristoranti che aderiscono all’iniziativa sono Casa Le Bandite, La Bua della Tonia, Ristorante Stefanacci e Il Circo della Luna. Ad ogni evento sarà abbinato un menù diverso al costo di 15 euro (da pagare al ristorante) e sarà possibile prenotare la partecipazione e anche la cena. 

Al programma collaborano poi per i diversi appuntamenti, la Fondazione Cdse, la Biblioteca Popolare Petrarca, i Laboratori Archeologici San Gallo, lo spin off accademico Università di Firenze, l’Accademia Bardi, Un prato di libri e Altroteatro.

Si comincia giovedì primo luglio alle 21.15 con uno spettacolo dedicato all’anniver-sario dei 700 anni dalla morte di Dante. “Per amore di Bice” è infatti il viaggio dantesco tra arte, musica e letteratura con proiezione di opere d'arte, letture dalla Vita Nova e accompagnamento musicale d’arpa firmato dalla regia di Antonello Nave e realizzato da Altroteatro e Fondazione CDSE. E in abbinamento anche la prima serata di Appetichiostro a La Bua della Tonia. La prenotazione per la cena (esclusivamente se si è già effettuata la prenotazione per l’evento) va fatta chiamando il ristorante allo 0574 956171 (max 20 posti), dove si potranno chiedere anche informazioni sul menù e sugli allergeni.

Per la serata l’ingresso è libero CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA sul sito dell'Unione dei Comuni della Val di Bisenzio www.cmvaldibisenzio.it cliccando sul banner PRENOTAZIONE EVENTI. Info prenotazioni 0574 931065 - 931264 (lun/ven 9-13) oppure eventi@bisenzio.it. 

Le prenotazioni si aprono 10 giorni prima di ogni singolo evento e si chiudono il giorno precedente alle 12 (salvo esaurimento dei posti disponibili). A causa delle restrizioni da COVID 19 è necessario presentarsi 15 minuti prima dell’inizio. Ingresso dal portone del Palazzo Comunale. In caso di maltempo gli eventi saranno rinviati.

 

Azioni sul documento