Tu sei qui: Home News La storia di Margherita Datini

La storia di Margherita Datini

Serata con il corto della scuola di cinema Anna Magnani ad Apriti Chiostro. Giovedì 15 luglio alle 21.15 nel giardino del Casone dei Bardi

La storia di Margherita Datini ad Apriti Chiostro

La storia di Margherita Datini, la moglie di Francesco di Marco Datini, protagonista ad Apriti Chiostro con il cortometraggio realizzato dalla Scuola di Cinema Anna Magnani. L’appuntamento è per giovedì 15 luglio alle 21.15.“La prima imprenditrice della storia e una donna di grande abilità, determinata, che ha saputo gestire un patrimonio enorme con il marito quasi sempre lontano - spiega l’assessore alla Cultura di Vernio Maria Lucarini - Una figura femminile emblematica, a cui abbiamo voluto dedicare una delle serate del chiostro”.

Dopo la proiezione del corto ci sarà un approfondimento sul film con il regista Massimo Smuraglia e lo sceneggiatore Gabriele Marco Cecchi. Le riflessioni sulla poliedrica figura di Margherita sono affidate invece a Irene Sanesi.

L’evento è promosso dal Comune di Vernio ed in abbinamento con Appetichiostro, appuntamento con il gusto nel suggestivo contesto del chiostro del Casone de' Bardi a cura dei ristoratori del territorio. È possibile prenotare la cena, servita dal ristorante La Bua della Tonia, chiamando lo 0574 956171 (max 20 posti) solo ed esclusivamente se si è già effettuata la pronotazione per l’evento (costo 15 euro da pagare al ristorante).

La partecipazione alla serata è gratuita con prenotazione obbligatoria. Per iscriversi collegarsi al sito  www.cmvaldibisenzio.it, cliccando su Eventi in Val di Bisenzio prenotazioni (fino alle ore 12 del 14 luglio).

Per info 0574 931065/931064 – eventi@bisenzio.it. A causa delle restrizioni da COVID 19 è necessario presentarsi 15 minuti prima dell’inizio. Ingresso dal portone del Palazzo Comunale. In caso di maltempo gli eventi saranno rinviati.

Azioni sul documento