Tu sei qui: Home News L’Archivio dell’Opera di San Niccolò. Parlano i numeri nel volume di Lucarini e Guarducci a cura dell’Accademia Bardi

L’Archivio dell’Opera di San Niccolò. Parlano i numeri nel volume di Lucarini e Guarducci a cura dell’Accademia Bardi

Giovedì 22 luglio alle 21.15 nuovo appuntamento con Apriti Chiostro

La locandina dell'appuntamento

Sono i numeri a parlare nel volume curato dall’Accademia Bardi che ricostruisce gli aspetti della gestione economica e amministrativa dell’Opera Pia di San Niccolò. Gli autori Paolo Lucarini e Stefano Guarducci hanno interrogato con pazienza i rendiconti dell’archivio dell’Opera e ne hanno ricavato aneddoti, curiosità e anche un pezzo di storia della Val di Bisenzio.

Il volume sarà protagonista del prossimo appuntamento di Apriti Chiostro, giovedì 22 luglio alle 21.15. I saluti iniziali sono affidati al sindaco di Vernio Giovanni Morganti, all’assessore alla Cultura Maria Lucarini  e a Luisa Peris, presidente CESVOT di Prato. Partecipa, oltre agli autori, Alessandro Magini dell’Accademia Bardi che introduce la serata, interviene Giuseppe Mattei.

L’evento è promosso dal Comune di Vernio ed in abbinamento con Appetichiostro, appuntamento con il gusto nel suggestivo contesto del chiostro del Casone de' Bardi a cura dei ristoratori del territorio. È possibile prenotare la cena, servita dal ristorante La Bua della Tonia tel. 0574 956171 (max 20 posti) solo se si è già effettuata la prenotazione per l’evento (costo € 15 da pagare al ristorante).

La partecipazione alla serata è gratuita con prenotazione obbligatoria. Per iscriversi collegarsi al sito  www.cmvaldibisenzio.it, cliccando su Eventi in Val di Bisenzio prenotazioni (fino alle ore 12 del 21 luglio).

Per info 0574 931065/931064 – eventi@bisenzio.it. A causa delle restrizioni da COVID 19 è necessario presentarsi 15 minuti prima dell’inizio. Ingresso dal portone del Palazzo Comunale. In caso di maltempo gli eventi saranno rinviati.

Azioni sul documento