Tu sei qui: Home News Incisioni, le foto che rivelano le piante misteriose di Bilancino

Incisioni, le foto che rivelano le piante misteriose di Bilancino

Si apre sabato a Montepiano la mostra con gli scatti di Gabriele Tartoni. Promossa dal Comune con la Pro Loco, fino al 25 agosto al Mulino della Badia

Foto che portano il segno di raffinate incisioni

 

 Hanno la raffinata sapienza delle Incisioni- non casuale è quindi questo titolo per la mostra - le foto di Gabriele Tartoni che rivelano le piante misteriose del lago di Bilancino. Saranno esposte da sabato 10 agosto (inaugurazione alle 17) al Mulino della Badia di Montepiano. L’iniziativa, che prosegue fino al 25 agosto, è promossa dal Comune di Vernio e dalla Pro Loco.

 

In primo piano c’è la flora del lago Bilancino ripresa all’alba o raramente al tramonto, nel corso di più sedute di scatti. “Nasce sulle sponde quando la stagione è secca e poi rimane sommersa nella parte basale nel corso dell’anno - spiega Tartoni - Ho voluto rappresentarla in modo etereo come creature fuoriuscite dall’acqua, frutti che il lago mette a disposizione di chi ne sa apprezzare la bellezza”.

 

Gabriele Tartoni, agronomo, è insegnante di scuola superiore e vive a Vernio. Iscritto al Fotoclub Il Bacchino, è appassionato di fotografia del paesaggio. La mostra resterà aperta tutti i giorni (tranne il 15 agosto) dalle ore 16 alle 19.

Azioni sul documento