Tu sei qui: Home News Illuminazione tutta nuova per l’impianto del Ciorniolo

Illuminazione tutta nuova per l’impianto del Ciorniolo

Lavori del Comune per 110 mila euro, considerevole il risparmio energetico. Svolta per l’attività sportiva, 150 gli atleti che utilizzano la struttura

Il Ciorniolo con la nuova illuminazione

Un investimento del Comune di Vernio per circa 110 mila euro ha consentito di realizzare la nuova illuminazione dell’impianto sportivo del Ciorniolo. I lavori, eseguiti da Consiag Sevizi Comuni, ha permesso un ampio intervento di riqualificazione dell’illuminazione del campo da calcio, della pista di atletica e delle altre aree destinate a vari sport.  “L’intervento segna una vera e propria svolta per l’attività sportiva e per l’ambiente, quello del Ciorniolo è un impianto di buona qualità e ben curato: con la nuova illuminazione, che produce anche un notevole risparmio energetico, diventa un vero e proprio modello per il territorio”, sottolinea il sindaco Giovanni Morganti.

Sono circa 150 gli atleti che si allenano e giocano le partite al Ciorniolo, sono organizzati nelle dieci squadre che fanno riferimento all’ASD Vernio e all’ASD Giovani Impavida Vernio (a quest’ultima è affidata la gestione della struttura). “Il nuovo sistema di illuminazione permetterà di prolungare l’attività sportiva nel periodo invernale fino al tardo pomeriggio e alla sera, mentre in estate consentirà di giocare senza problemi le partite in notturna - sottolinea Daniele Lapini, presidente dell’ASD Giovani Impavida Vernio – la struttura, proprio per la sua buona qualità, è anche oggetto di richieste per partite da parte di squadre provenienti da fuori del territorio comunale”.

Consiag Servizi Comuni ha provveduto a rimuovere le vecchie lampade e a installare nuovi proiettori a tecnologia led (quattro per ciascuna torre), a verificare la stabilità delle torri faro rimuovendo le scalette, al rifacimento dei diversi quadri elettrici con la messa a norma di tutto l’impianto elettrico.

Il risparmio energetico non è di poco conto. A fronte del raddoppio dell’illuminazione del campo e delle altre aree la potenza installata è passata da 52 a 26,6 Kilowatt con un risparmio energetico di circa 19 mila kW/h annui.  Per la realizzazione dell’impianto sono state utilizzate anche risorse ministeriali finalizzate all’efficientamento energetico.

 

Azioni sul documento