Nascita

Denuncia di nascita

La denuncia di nascita può essere fatta:

  • per i genitori coniugati da un solo genitore;

  • per i genitori non coniugati:
    - dal padre e dalla madre congiuntamente, se intendono riconoscere entrambi il figlio;
    - dal solo genitore (madre o padre) che intende riconoscere il figlio.

La denuncia di nascita si può fare:

  • entro 3 giorni presso la Direzione sanitaria dell'Ospedale dove è avvenuta la nascita;
  • entro 10 giorni presso l'Ufficio di Stato civile nel comune di residenza dei genitori. Se i genitori hanno residenze diverse, salvo diverso accordo tra di loro, la denuncia va fatta presso il comune di residenza della madre.

Se la denuncia si fa presso lo Stato civile occorre presentare:

  • l'attestato di nascita rilasciato dall'Ospedale;
  • un documento di identità valido (il passaporto se stranieri) del genitore dichiarante o di entrambi i genitori se non sono coniugati.

Documenti che rilascia l’ufficio di stato civile:

  • Certificato di Nascita è un documento che riporta le notizie estratte dall'atto di nascita del registro di stato civile e serve a dimostrare il luogo e la data di nascita del cittadino;

  • Copia integrale dell’atto di nascita è una fotocopia dell'atto riportato sul registro di stato civile e contiene tutti i dati relativi alla nascita di una persona;

  • Estratto per riassunto dell’atto di nascita è un documento che riporta le notizie estratte dall’atto di nascita del registro di Stato civile e serve a dimostrare il luogo, la data, l'ora di nascita ed eventuali annotazioni (per esempio matrimonio, divorzio, tutela);

  • Estratto di nascita con paternità e maternità è un documento che riporta in modo completo le notizie estratte dall’atto di nascita del registro di stato civile e serve a dimostrare il luogo, la data di nascita ed eventuali annotazioni (per esempio matrimonio, divorzio, tutela), la maternità e la paternità.

Costi e tempi

Il rilascio dei suddetti certificati è immediato e gratuito.

Azioni sul documento