Tu sei qui: Home Cultura Accademia de' Bardi

Accademia de' Bardi

 Accademia de Bardi

Accademia de’ Bardi

 

(già Centro Bardi)

 

Cultura, musica, arte, umanistica e contemporanea

 

 

 

L’Accademia de’ Bardi (già “Centro Bardi”) opera nei settori della cultura, dell’arte, della musica, con l’obiettivo di coniugare la tradizione culturale umanistica con la realtà contemporanea, ispirandosi all’impostazione che il Conte di Vernio, Giovanni Maria, dette alla sua celebre “Camerata dei Bardi”.

L’Accademia ha sede nel “Casone dei Bardi” a San Quirico di Vernio, in locali messi a disposizione dal Comune di Vernio, che è membro di questa associazione e ne sostiene le attività, insieme alla Provincia di Prato, alla Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, alla Regione Toscana.

L’Accademia è presieduta e diretta dal prof. Alessandro Magini, di concerto con il consiglio direttivo, con l’assemblea dei soci, con l’Amministrazione Comunale e Provinciale.

 

 

Premessa

 

 

Il Centro Bardi è stato fondato, come Associazione Onlus, nell’ottobre del 1999 ed è nato sull’esperienza condotta dai fondatori nell’ambito del precedente “Progetto Bardi” da loro ideato e realizzato per l’Amministrazione Comunale di Vernio nel periodo 1997-1998.

 

Nel 2010 il Centro Bardi si trasforma in Accademia de’ Bardi (Associazione culturale senza scopo di lucro): in tale occasione il Comune di Vernio entra a far parte del CDA, insieme al Direttore dell’Opera di Santa Croce di Firenze, dott. Giuseppe De Micheli.

 

L’Accademia opera per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale legato ai Conti Bardi di Vernio, in un’ampia prospettiva temporale che spazia dalla metà del XIV secolo alla contemporaneità e che si articola in vari settori: musicale, teatrale, filosofico, letterario, storico, archivistico. Il particolare riferimento al quale si ispirano molte attività dell’Accademia (vale a dire la “Camerata dei Bardi” e il dibattito da essa promosso in campo teatrale-musicale, filosofico, poetico, linguistico) permette di programmare iniziative che, proprio dal confronto con le originali esperienze maturate in seno al cenacolo di Giovanni Bardi, possono contribuire anche alla ricerca artistica contemporanea, nel particolare settore del rapporto tra musica, teatro, poesia.

 

*

Cenni storici

Giovanni Maria Bardi dei Conti di Vernio

Accademico, letterato, musicista, mecenate, politico, militare, Giovanni Maria Bardi dei Conti di Vernio è stata una figura di grande interesse nella cultura tardo rinascimentale italiana. Fu promotore e animatore della celebre "Camerata fiorentina", un cenacolo di artisti e intellettuali che faceva accademia nel Palazzo Bardi (presumibilmente in via de' Benci a Firenze) per trattare i grandi temi legati all'arte classica. Vincenzo Galilei (padre di Galileo), Ottavio Rinuccini, Giulio Caccini, Jacopo Peri furono i più famosi ospiti del Conte di Vernio, il cui ruolo nella vita artistica e culturale di Firenze tra '500 e '600 fu senz'altro di primo piano. Oltre ad essere stato l'ideatore e l'artefice di alcuni dei pù grandiosi spettacoli della Corte medicea, Giovanni Bardi ebbe importanti contatti con letterati, filosofi ed istituzioni culturali di grande rilievo: basti ricordare Francesco Patrizi, Torquato Tasso, Cosimo Bartoli, l'Accademia della Crusca della quale fu, insieme ai figli Pietro e Cosimo, uno dei primi e più attivi membri. Il Conte di Vernio ha lasciato scritti e pubblicazioni che riflettono la sua eclittica personalità e che trattano le più diverse tematiche: la tragedia classica, il gioco del calcio, l’archeologia, la musica. Le ricerche di Giovanni Bardi e della sua Camerata nel campo della musica e del teatro si rivelano di grande interesse anche per una riflessione sul teatro musicale contemporaneo. In particolare le questioni affrontate dal Conte di Vernio relativamente al rapporto suono-parola-spazio scenico, possono rappresentare un significativo punto di confronto e stimolo per nuove proposte nell’ambito della ricerca e della sperimentazione contemporanea.

La famiglia Bardi , potentissimo casato fiorentino , amministrò per oltre quattro secoli ampi territori della provincia toscana, segnandone profondamente la storia culturale ed economica e lasciando importanti tracce a Firenze e nei dintorni; Cappelle Bardi nella basilica di Santa Croce (affrescate da Banco di Maso e da Giottino), Chiesa di Ognissanti, Santa Maria Novella, S. Maria Maddalena de’ Pazzi, Palazzo Bardi in via de' Benci a Firenze; Palazzo Alberti a Prato; Rocca di San Quirico, Pieve di S. Ippolito, Badia di Montepiano, Oratorio di San Niccolò e Casone de’Bardi a Vernio . In questo vasto territorio al confine tra il Granducato di Toscana e lo Stato Pontificio, i Bardi ebbero i loro maggiori possedimenti che governarono dal XIV secolo fino alla venuta delle truppe napoleoniche.

*

 

 

Attività generali dell’Accademia de’ Bardi

 

 

1) Attività musicali a) rassegne concertistiche musica classica e contemporanea ispirata alla “Camerata dei Bardi”.

b) lezioni concerto per far conoscere al pubblico l’organo restaurato dell’Oratorio nel Casone dei Bardi a San Quirico di Vernio.

c) Iniziative per la valorizzazione dell’organo dell’Oratorio dei Bardi (rassegne organistiche, concorsi per composizione organistica, performance e installazioni sonore ecc.).

 

2) Attività teatrali a) Giovanni Bardi e la nascita del teatro musicale

b) Divulgazione della storia del teatro d’opera italiano e europeo (conferenze, proiezioni video di opere, lezioni concerto ecc.).

c) Ricerca e didattica teatrale -musicale.

 

 

 

3) Attività collegate al riordino degli Archivi Bardi

 

a) L’Archivio della Compagnia: storia di un territorio.

b) I Bardi di Vernio negli Archivi di Stato di Prato e di

Firenze.

c) Pubblicazioni ricerche d’Archivio.

d) I Bardi di Vernio e le Accademie fiorentine.

 

4) Incontri di studio e Convegni Musicologia e Storia:

a) La Camerata dei Bardi nella storia della nascita e dello sviluppo del teatro musicale e dell’opera in Italia e in Europa.

b) Contessina Bardi di Vernio: moglie di Cosimo Medici il Vecchio e nonna di Lorenzo il Magnifico.

c) Carlo e Benedetto Fioretti da Vernio: dall’Accademia della Crusca all’Accademia degli Apatisti. Fioretti e la disputa Ariosto/Tasso

 

 

5) I Bardi nella Storia dell’Arte Committenza, collezionismi, produzione.

 

6) I Bardi nella storia di Firenze

e della Toscana I Bardi di Vernio in Santa Croce a Firenze.

Itinerari bardiani: da Vernio a Firenze e nella Toscana

 

 

7) Vernio in Europa Da Vernio in Europa:

1) I Bardi di Vernio nella storia di Vienna.

2) I Bardi in Francia

3) Il Banco Bardi nell’economia europea (XIV-XV sec.)

 

*

 

Collaborazioni e Attività svolte

 

(Progettazione e direzione artistica e scientifica a cura di Alessandro Magini)

 

Per la realizzazione dei programmi si costituì un primo Comitato Scientifico formato da rappresentanti di istituzioni culturali e da studiosi e artisti di varia provenienza:

 

Presidente Onorario Cesare Vasoli (Università di Firenze, Accademia dei Lincei, Roma)

 

 

Presidente e Coordinatore Alessandro Magini (Accademia Nazionale d’Are Drammatica, Roma)

 

Membri Anna Alberati (Biblioteca Casanatense, Roma)

Maria A. Bartoli-Bacherini (Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze)

Diana Toccafondi (già direttrice Archivio di Stato di Prato)

Enrico Bini (Biblioteca Roncioniana, Prato)

Michele Ciliberto (Presidente Istituto Nazionale Studi sul Rinascimento Firenze)

Antonia Ida Fontana (Direttrice Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze)

Piero Gargiulo (Società Italiana di Musicologia, Roma)

Gabriele Giacomelli (Università di Lecce, Conservatorio di La Spezia)

Orsola Gori (Archivio di Stato di Firenze)

Rosalia Manno Tolu (Direttrice Archivio di Stato di Firenze)

Severina Parodi (Accademia della Crusca, Firenze)

Stéphane Toussaint (Presidente della Socété Marsile Ficin, Paris)

 

 

Hanno recentemente confermato la collaborazione per il rinnovo del Comitato Scientifico:

 

Giuseppe De Micheli Direttore Opera di Santa Croce, Firenze

Diana Toccafondi Sovrintendente Beni Archivistici per la Toscana

Monica Maria Angeli Direttrice Biblioteca Marucelliana, Firenze

Rosalia Manno Tolu Direttrice Archivio di Stato di Firenze

Nicoletta Maraschio Presidente Accademia della Crusca, Firenze

Stéphane Toussaint (Presidente della Société Marsile Ficin, Paris)

Silvia Castelli (Biblioteca Marucelliana, Firenze)

Annamaria Testaverde (Università di Bergamo)

Luca Facchini (Università di Firenze)

Orsola Gori (Archivio di Stato di Firenze)

David Bellugi Concertista, Docente Conservatorio di Musica di Firenze

Ivano Battiston Concertista, Docente Conservatorio di Musica di Firenze

Francesco Gesualdi Concertista, Docente Conservatorio di Musica di Avellino Giuseppe Scali Ingegnere del suono e discografico

 

 

Istituzioni che hanno contribuito ai programmi del Centro Bardi

 

  • Amministrazione Comunale di Vernio

  • Comunità Montana, Vernio

  • Ministero per i Beni e le Attività Culturali

  • Regione Toscana

  • Provincia di Prato

  • Assessorato alla Cultura Comune di Prato

  • Assessorato alla Cultura Comune di Carmignano

  • Camera Commercio Industria Artigianato (C.C.I.A.A.) Prato

  • Fondazione Teatro Metastasio, Prato

  • Fondazione Cassa di Risparmio, Prato

  • Comune e Regione Wien

  • Congregazione Italiana a Vienna (Minoritenkirche-Wien)

  • Ambasciata Italiana e Istituto di Cultura Italiano a Vienna

  • Akademie der bildenden Künste, Wien

  • Accademia della Crusca, Firenze

  • Accademia Nazionale d’Arte Drammatica, Roma

  • Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

  • Biblioteca Marucelliana, Firenze

  • Opera e Basilica di Santa Croce, Firenze

  • Biblioteca Casanatense, Roma

  • Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, Firenze

  • Sovrintendenza ai beni archivistici della Toscana

  • Archivio di Stato di Firenze

  • Archivio di Stato di Prato

  • Museo del Tessuto, Prato

  • Società Italiana di Musicologia, Roma

  • Société Marsile Ficin, Paris

 

Concerti e rassegne concertistiche (a cura di Alessandro Magini)

 

  • L’Oratorio de’ Bardi. Concerti d’Autunno

Rassegna concertistica per l’inaugurazione dell’Oratorio

(S. Quirico di Vernio, Teatro Cicognini di Prato, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze).

Ensemble Arianna, Francesco Romano, Claudia Hasslinger.

 

  • Il Mito di Arianna. Tra musica e recitazione,

un progetto drammaturgico-musicale di A. Magini

Ensemble Arianna

(S. Quirico di Vernio, Villa Rucellai di Prato, Biblioteca Casanatense di Roma).

 

  • Dal Monte al Colle al Prato, Rassegna concertistica itinerante: da Vernio a Carmignano

(Badia di Montepiano, Pieve di S. Ippolito, Oratorio de’Bardi di San Quirico, Villa Medicea “La Ferdinanda” di Artimino, Teatro Metastasio di Prato).

Paolo Biordi (viola da gamba), Francesco Romano (liuto), Gianluca Lastraioli (liuto), David Bellugi (flauti), Gabriele Giacomelli (organo), Claudia Hasslinger (mezzosoprano), Marianna Finarelli (violoncello), Nicoletta Mezzini (clavicembalo), Antonella Guasti (violino), Thurìdur Jónsdóttir (flauto), Gruppo Madrigalistico “Luca Marenzio”, Complesso Barocco.

 

  • Ariosto, Tasso e la musica.

Concerto musiche del ‘500 e del ‘600

(S. Quirico di Vernio, Complesso Barocco diretto da Alan Curtis).

 

  • Musiche intorno la ‘Camerata’ del Conte di Vernio, (Teatro Metastasio di Prato).

“Ensemble Giovanni Bardi”: Claudia Hasslinger (mezzosoprano) Leonardo De Lisi (tenore), Santina Tomasello e Ester Castriota (soprani), Costanza Redini (contralto), Marco Perrella (basso), Andrea Perugi (clavicembalo), David Bellugi (flauti), Francesco Romano (tiorba), Paolo Biordi (viola da gamba)

 

  • I Bardi di Vernio, Vienna e la Toscana. Concerti nel Municipio di Vienna e nella

Minoritenkirche. Con la partecipazione del Sindaco di Vienna, dell’Ambasciata Italiana a Vienna, del Presidente della Regione Toscana e della Provincia e Comune di Prato.

Claudia Hasslinger (mezzosoprano), Silvia Da Boit, (clavicembalo e organo) David Bellugi (flauti), Pierluigi Ciapparelli (liuto), Vittorio Chia (voce recitante).

 

  • Concerto inaugurale Organo dell’Oratorio dei Bardi:

Organista M° Liuwe Tamminga (organista della basilica di San Petronio di Bologna). L’Inaugurazione dell’organo, in accordo con Provincia e Comune di Prato è stata inserita nel cartellone del “Festival Zipoli” e ne ha costituito l’evento di apertura.

 

  • Concerti nell’Oratorio della Compagnia a San Quirico di Vernio

 

- Ensemble Arianna (mezzo-soprano, clavicembalo, violino, violoncello, flauto)

Musiche del ‘700 italiano

- David Bellugi e Andrea Pertugi (flauti, organo-clavicembalo) Musiche del XVI e XVII sec.

- Ivano Battiston e David Bellugi (Fisarmonica e flauti) Musiche del Rinascimento e del Novecento

- Alessandro Magini (organo, musiche del XVII e XVIII sec.), 2008

 

  • Concerti al Meucci di Mercatale di Vernio

 

Il Futurismo in musica (celebrazioni Centenario della nascita del Futurismo)

Luca Bagnoli (oboe), Francesco Gesualdi (fisarmonica), Claudia Hasslinger (canto e recitazione). Musiche in prima esecuzione di A. Magini, A. Solbiati, S. Cardi.

 

Opere/spettacoli teatro musicale

 

  • La liberazione di Ruggiero dall’isola di Alcina

Prima rappresentazione in forma scenica in tempi moderni dell’opera di Francesca Caccini, direttore Alan Curtis, direzione artistica Alessandro Magini (Teatro Metastasio, Prato).

 

  • Vado, vado, volo, volo. Da Goldonia al Mondo della luna, (C. Goldoni - J. Haydn)

Camerata Strumentale Città di Prato, Regia di Ugo Gregoretti, direzione artistica Alessandro Magini, Teatro Metastasio Prato.

 

  • Il Medagnone in scena. Musica e teatro per raccontare un antico testo.

Salone Monumentale della Biblioteca Marucelliana di Firenze – Oratorio dei Bardi a Vernio. Con Adonella Monaco e Vittorio Chia (voci recitanti), David Bellugi (Flauti e cromorno), Ivano Battiston (Fisarmonica). Musiche originali e drammaturgia musicale di Alessandro Magini.

 

  • Le Storie di San Silvestro. Una Sacra Rappresentazione.

Basilica di Santa Croce di Firenze, Sala delle Capriate Museo Meucci di Vernio. Con Claudia Hasslinger (mezzosoprano), Adonella Monaco (Voce recitante), Daniel Stratznig e Braulio Vidile (Fisarmoniche). Musiche originali e drammaturgia musicale di Alessandro Magini. In collaborazione con Opera di Santa Croce, Biblioteca Marucelliana, Provincia di Prato, Comune di Vernio.

 

 

Convegni

 

  • I Bardi di Vernio e l’Accademia della Crusca.

Neoplatonismo, Musica, Letteratura nel Rinascimento.

Convegno Internazionale di Studi. Casone dei Bardi, Vernio – Palazzo Strozzi, Firenze 1998. Comune di Vernio, Provincia di Prato, in collaborazione con Accademia della Crusca, Istituto Nazionale Studi sul Rinascimento, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Biblioteca Casanatense di Roma, Società Italiana di Musicologia, Société Marsile Ficin di Parigi. A cura di Alessandro Magini , Stéphane Toussaint, Piero Gargiulo

 

  • Giovanni Bardi e la cultura umanistica nel Cinquecento, Parigi, ENS

Presentazione dei progetti del Centro Bardi alla Scuola Normale Superiore di Parigi.

A cura di Stéphane Toussaint e Alessandro Magini

 

Nel 2000 il Centro Bardi entra a far parte del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del IV Centenario della Nascita dell’Opera istituito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Proprio con due iniziative del Centro Bardi di Vernio si apre e si chiude il calendario delle celebrazioni nazionali. La prima si svolge a Montepiano di Vernio e al Teatro Metastasio di Prato; la seconda nel municipio di Vienna, con la partecipazione del Sindaco di Vienna, del Presidente della Regione Toscana, degli Assessori alla Cultura dei Comune di Firenze e di Prato, della Provincia di Prato, della Biblioteca Nazionale di Firenze, e con una delegazione di Vernio.

 

  • Giovanni Bardi Conte di Vernio e il Neoplatonismo tra Firenze e Parigi, Montepiano di

Vernio (2000), in collaborazione con Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Société Marsile Ficin di Parigi, Provincia di Prato, Comune di Prato, C.C.I.A.A di Prato, Teatro Metastasio di Prato, Società Italiana di Musicologia. A cura di Alessandro Magini e Stéphane Toussaint

 

  • Vienna e la Toscana. I Bardi in Austria.

Wien, Rathaus (Municipio) e Minoritenkirche.

In collaborazione con il Comune di Vienna, Congregazione Italiana a Vienna, Provincia di Prato, Regione Toscana, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. A cura di Alessandro Magini.

Giornate di studio nel Casone dei Bardi a San Quirico di Vernio

 

  • Oratorio della Compagnia di San Niccolò di Bari a San Quirico di Vernio

Inaugurazione dell'organo di Domenico e Francesco Traeri del 1699.

Tavola rotonda in occasione del restauro (Riccardo Lorenzini, 2005) dell'organo di Domenico e Francesco Traeri (1699) e incontro con il pubblico per presentare lo strumento. Partecipanti: M° Liuwe Tamminga, M° Alessandro Magini, M° Andrea Macinanti, Dott. Pier Paoli Donati, Prof. Arnaldo Morelli, M° Alessandro Solbiati, M° Barbieri, Riccardo Lorenzini.

Coordinatori: M° Alessandro Magini e M° Gabriele Giacomelli

 

  • Sistemazione e riordino dell’Archivio della Compagnia nella galleria dell’Oratorio

 

  • Storia dell’Archivio della Compagnia a Vernio

Giornata di Studio con il Sovrintendente per i Beni Archivistici della Toscana dott.ssa

Paola Benigni e con la dott.ssa Diana Toccafondi direttrice dell’Archivio di Stato di Prato. Coordinatore A. Magini

 

  • Lezione sulla cioccolata

Appunti intorno al trattato di Girolamo Bardi Conte di Vernio

a cura di A. Magini

 

  • Giornata di studio per la presentazione del volume Lezione sulla cioccolata

con la dott.ssa Orsola Gori dell’Archivio di Stato di Firenze. Coordinatore A. Magini

In collaborazione con Slow-food degustazione prodotti a base di cioccolata.

 

  • Pubblicazione delle ricerche e dell’inventariazione della dott.ssa Ilaria Marcelli relative

al Fondo Bardi di Vernio I Serie e Bardi-Serzelli custoditi nell’Archivio di Stato di Firenze in collaborazione con il Centro Bardi. A cura di A. Magini (2006)

 

 

Mostre

 

  • Vestita di una veste di broccato riccio sopra riccio…Costumi e tessuti dalla Corte dei Medici alla Contea dei Bardi, Oratorio della Compagnia, San Quirico di Vernio, in collaborazione con Museo del Tessuto di Prato, la Società della Miseria di Vernio. Comune di Vernio, Regione Toscana

 

 

Ricerche d’Archivio

 

  • Andreina Minaglia: ordinamento sommario dell’Archivio della Compagnia.

  • Alessandro Magini: ricerche nell’Archivio della Compagnia e ritrovamento di lettere inedite di Giorgio Vasari a Leonardo Marinozzi per la facciata del Palazzo dei Cavalieri a Pisa (attuale sede della Scuola Normale Superiore).

  • Alessandro Magini: ricerche sui Bardi di Vernio nell’Archivio di Stato di Firenze, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze, Biblioteca Marucelliana e Riccardiana di Firenze, Archivio Bardi/Guicciardini a Poppiano, Palazzo Bardi e Palazzo Guicciardini a Firenze, Archivio della Minoritenkirche di Vienna.

  • Veronica Vestri, Ilaria Marcelli: ricerche nei fondi Bardi I Serie e Bardi Serzelli dell’Archivio di Stato di Firenze, Bardi pre-unitario dell’Archivio di Stato di Prato.

 

 

Borse di studio assegnate

 

  • 1 borsa di studio per ricerche sul tema I Conti di Vernio e l’Accademia della Crusca.

  • 1 borsa di studio per ricerche sulla Badia di Montepiano di Vernio.

  • 2 borse di studio per ricerche sulla Pieve di S. Ippolito di Vernio.

  • 2 borse di studio per l’inventariazione sommaria dei Fondi Bardi negli Archivi di Stato di Firenze e di Prato.

  • 1 borsa di studio per l’Istituto Comprensivo di Vernio.

 

 

Corsi di formazione

 

  • I Bardi: storia di una famiglia e di un territorio. Lezioni per l’Istituto Comprensivo di Vernio.

  • Itinerari bardiani: da Vernio a Firenze (per l’Istituto Comprensivo di Vernio).

  • Il Castello di Vernio a Firenze (per l’Istituto Comprensivo di Vernio).

  • Il Teatro e la Musica (IFTS). Biennio di perfezionamento per Registi, Cantanti lirici, attori diretto da A. Magini. In collaborazione con Comune di Prato, Provincia di Prato, Teatro Metastasio di Prato, Accademia Nazionale d’Arte Drammatica di Roma, Fondo Sociale Europeo.

  • Incontri con il pubblico – Il territorio di Vernio e la cultura della castagna nei documenti dei Fondi Bardi presso l’Archivio di Stato di Firenze (a cura di A. Magini).

 

 

 

Pubblicazioni

  • Neoplatonismo, musica, letteratura nel Rinascimento. I Bardi di Vernio e l’Accademia della Crusca, in ‘Cahiers Accademia I’, Atti del Convegno, Firenze-Vernio 25-26 settembre 1998, a cura di Alessandro Magini, Piero Gargiulo, Stéphane Toussaint, Prato 2000.

 

  • Anna Siekiera, Tradurre per musica. Lessico musicale e teatrale nel Cinquecento, in ‘Cahiers Accademia II’, Prato 2000.

 

  • Giorgio Vasari, lettere inedite a Leonardo Marinozzi nell’Archivio della Compagnia di San Niccolò di Bari a San Quirico di Vernio, in ‘Cahiers Accademia III’, a cura di Alessandro Magini, Paola Barocchi, Stéphane Toussaint, Prato 2000.

 

  • Sara Tondi, La badia di Montepiano di Vernio, Centro Bardi, La Biblioteca dell’Orso,

Lucca 2000.

 

  • Il teatro del cielo. Giovanni Bardi e il neoplatonismo tra Firenze e Parigi, in ‘Cahiers Accademia IV’, Atti della giornata di studio Badia di Montepiano di Vernio 27 maggio 2000, a cura di Alessandro Magini e Stéphane Toussaint, Lucca 2001.

 

  • Bartholomeo Del Bene, Civitas Veri, a cura di Alessandro Magini, Prefazione di Patrizia Castelli, Centro Bardi, La Biblioteca dell’Orso, Phénix Editions, Paris 2001.

 

  • Gli Archivi Bardi di Vernio. Inventario del Fondo Bardi Serzelli, a cura di Ilaria Marcelli, Centro Bardi di Vernio, Biblioteca dell’Orso, Lucca 2006.

 

  • Girolamo Bardi, Lezione sul cioccolato, del Cardinale Girolamo Bardi dei Conti di Vernio, a cura di Alessandro Magini, Centro Bardi, La Biblioteca dell’Orso, Prato 2006.

 

  • Benedetto Fioretti da Vernio, Il Medagnone, overo Il Guartidamore, a cura di Alessandro Magini, Centro Bardi, La Biblioteca dell’Orso, Prato 2007.

 

  • Gli Archivi Bardi di Vernio. Inventario dell’Archivio della Compagnia di San Niccolò, Casone dei Bardi, San Quirico di Vernio, a cura di Andreina Minaglia, Centro Bardi, La Biblioteca dell’Orso, Lucca, 2009

 

  • Orsola Gori, Contessina Bardi. Una donna del Rinascimento, Accademia de’ Bardi-Biblioteca dell’Orso e Istituto Studi Medievali, (in corso di stampa)

 

  • Gli Archivi Bardi di Vernio. Inventario del Fondo Bardi I serie (Archivio di Stato di Firenze), a cura di Veronica Vestri, Accademia de’ Bardi-Biblioteca dell’Orso, (in corso di stampa)

 

 

Per la pubblicazione di Studi e Testi rari relativi alla storia e alla cultura dei Conti di Vernio, il Centro Bardi-Accademia de’ Bardi ha creato una specifica collana editoriale denominata La Biblioteca dell’Orso.

 

*

 

Edizioni discografiche

 

CD – Traeri 1699. L’organo dell’Oratorio Bardi di Vernio, Alessandro Magini (organista).

Produzione CD Emarecords 2011.

 

*

 

Nel mese di Luglio 2010, il Centro Bardi si rinnova e assume il nome di “Accademia Bardi”.

 

Entra a far parte della nuova associazione il Comune di Vernio (rappresentato dal Sindaco dott. Paolo Cecconi e dall’Assessore alla Cultura dott. Fabrizio Falconi) e il direttore dell’Opera di Santa Croce di Firenze, dott. Giuseppe De Micheli. Il prof. Alessandro Magini viene riconfermato come Presidente e coordinatore. Continuano la collaborazione e la partecipazione al comitato artistico e scientifico le medesime istituzioni, così come restano inalterati i collaboratori organizzativi.

 

Galleria Fotografica

 

 

Il testo di questa pagina è distribuito sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

"Traeri 1699 - L'organo dell'Oratorio Bardi di Vernio" CD di Alessandro Magini

Guarda il video di presentazione del CD di Alessandro Magini prodotto da Emarecords

Leggi il resto

Azioni sul documento